Gombrich, iniziamo proprio da te

«Non esiste una cosa chiamata arte. Esistono solo gli artisti.»

Iniziamo il nostro viaggio verso la totale conoscenza del mondo artistico con uno dei libri che ho iniziato a leggere da qualche giorno ormai. Sto parlando di uno dei bestseller sulla storia dell’arte che ha dato, e tuttora da, la possibilità di conoscere un argomento tanto complesso come quello artistico, anche alla persone meno preparate o ai principianti di questo settore.

Ernst Gombrich

Già dalle prime pagine ho intuito subito la sua inclinazione divulgativa, dal linguaggio chiaro e semplice ma non semplicistico. Una spiegazione “naturale” dei concetti che talvolta viene a mancare nell’insegnamento della storia dell’arte.

L’autore, all’inizio della sua opera, non lascia spazio ai grandi nomi dell’arte. Ma anzi parte con la spiegazione delle origini di questo linguaggio, e quindi dalla Preistoria.

Come la Bibbia che racconta le origini dell’universo, questo libro vuole illustrarci la nascita quasi spontanea di questa nuova forma di comunicazione, che ha aperto al genere umano la prima finestra verso la differenziazione tra uomo e animale.

Continuerò ad aggiornarvi sulla lettura di questo meraviglioso libro nel prossimo articolo.

Stay tuned!

Pubblicato da Rosa C.

Aspirante restauratrice, amante dell'arte in tutte le sue forme. Studio da autodidatta tutti gli argomenti fondamentali per un futuro approfondimento della materia. Seguimi su Instagram, Facebook, Twitter, e presto anche su YouTube e IGTV!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: